locandina spoleto 2022 1

boschian 1

Il Prof. Giovanni Boschian, geologo triestino e docente di paleoantropologia, ecologia umana e geoarcheologia presso il Dipartimento di Biologia dell'Università di Pisa, che ha svolto, e continua a svolgere, numerose attività di ricerca in Sudafrica, in grotte dell'area "The Cradle of Humankind" (World Heritage Site dell'UNESCO dal 1999). Docente presso la Scuola di Paleoantropologia di Perugia (link), è al momento impegnato in scavi  paleoantropologici nelle montagne del Caucaso, in Georgia

244391794 5163335380360041 5704938851330381894 nPROGRAMMA MENOTTI ART FESTIVAL

 

ESPLORAZIONISECONDO APPUNTAMENTO / OVEST

Giovedì 21 luglio, ore 19Chiostro della Cattedrale di San Lorenzo, Perugia

Orchestra da Camera di PerugiaManuel Magrini, pianoforte INGRESSO LIBERO SU PRENOTAZIONEInfo e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 331 2643443

pianista

il suono della ricerca

 

"Il suono della Ricerca”, viaggio tra musica e scienza - Università degli Studi di Perugia

Il secondo appuntamento della rassegna il suono della Ricerca è rivolto a OVEST, e si terrà giovedì 21 luglio alle ore 19 presso il Chiostro della Cattedrale di San Lorenzo a Perugia, con l'Orchestra da camera di Perugia insieme al pianista Manuel Magrini.

In programma musiche di Benjamin Britten, dello stesso Magrini e di vari autori della tradizione sudamericana. Approfondimento scientifico con Carlo Albanese, in rappresentanza del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (CAMS), che narrerà la sua esperienza in Amazzonia presso il Musa, Museu da Amazônia, e la Reserva Florestal Adolpho Ducke. I musei di storia naturale rivestono oggi un ruolo di primo piano nel contribuire attivamente alla conservazione della biodiversità, così come previsto dagli obiettivi dell'Agenda 2030.

Torna “Il suono della Ricerca”, un viaggio tra musica e scienza promosso dall'Università degli studi di Perugia, da Nord a Sud, da Est a Ovest, fino a chiudere con un immaginifico Giro del Mondo in 80 minuti dedicato alle famiglie, venerdì 5 agosto (ore 19) presso l'Orto Medievale del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (CAMS).

Cinque appuntamenti a Perugia, da mercoledì 6 luglio fino a venerdì 5 agosto 2022, sempre alle ore 19, che si inseriscono nel percorso di avvicinamento all'edizione 2022 di Sharper – Notte europea dei ricercatori; incontri in cui la proposta artistica incontrerà l'approfondimento scientifico, in un connubio tra ricerca e divulgazione musicale e didattica, con i 4 punti cardinali che ispireranno i programmi dei concerti e su cui i ricercatori dell'Ateneo perugino si confronteranno da diverse prospettive disciplinari.

Tra gli ospiti che affiancheranno l'Orchestra da Camera di Perugia nel corso dei diversi incontri, ci saranno il celebre violinista Stefan Milenkovich, l'oboista Christian Schmitt, i pianisti Manuel Magrini e Alessandra Gentile e il violoncellista Gianluca Pirisi e Myungjae Kho, soprano.

Tutti i concerti sono a ingresso gratuito su prenotazione: 331 2643443 –Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Info - https://www.unipg.it/news/cultura?layout=scheda&idNews=3567

 

La Festa dei Boschi, promossa dalla Regione Umbria e organizzata da FAI – Bosco di San Francesco di Assisi, Forabosco di Collestrada con Ecomuseo del Tevere, Fondazione per l’Istruzione Agraria, C.A.M.S. (Centro di Ateneo per i Musei Scientifici), Parco di Colfiorito, Ecomuseo Paesaggio degli Etruschi di Porano, Bosco di Santa Cristina di Gubbio, Bosco di Piegaro e Bosco di Monteluco di Spoleto. Nove appuntamenti a partire da domenica 8 maggio per conoscere altrettanti boschi dell’Umbria, le loro storie, gli animali e le piante che li popolano e passare una giornata all’aria aperta. Scopo della Festa è valorizzare i polmoni verdi e le aree di interesse culturale, attraverso attività che sappiano evocarne il mistero, il fascino, la pace e il silenzio.

boschi programma 2. 19.06

boschi programma 19.06

 

invito mostragli zolfi italiani1024 1

feste dei boschi 2022 unico.1axinstfesta dei boschi 2022 assisi 09.06

Intero programma

50x70 img la fiera della bioteversita

La Fiera della Bioteversità - Tra Natura e Cultura lungo il fiume Tevere

Presentata dai ragazzi della Scuola secondaria di primo grado

Istituto omnicomprensivo Mameli-Magnini

Sabato 28 maggio 2022

dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Tratto del percorso Verde lungo il fiume Tevere dietro "l'Anfora" - Deruta (PG)

Stand, attività, giochi, sessioni-poster, laboratori sensoriali, bird watching e... tanto altro a cura dei ragazzi della Scuola secondaria di primo grado ! Un percorso lugo il fiume, guidati da una mappa e dai ragazzi, per conoscere, comprendere e amare il fiume Tevere e il suo ambiente naturale, storico e culturale nel territorio del Comune di Deruta.

L'istituto omnicomprensivo Mameli-Magnini è costituito da dieci sedi scolastiche distribuite nel territorio comunale di Deruta accomunate dall’attraversamento del fiume Tevere. Il progetto “Il Tevere: una risorsa per imparare”, prevede una serie di attività come "La Fiera della BioTeversità", che hanno l'intento di realizzare nel tempo un percorso di educazione alla sostenibilità consapevole attraverso la scoperta, la conoscenza e la valorizzazione di un tratto del Percorso Verde che costeggia il fiume Tevere. La Scuola, insieme con gli altri soggetti pubblici che operano sul territorio che hanno sottoscritto un Patto Educativo di Comunità nel 2021 (il Comune di Deruta e il CAMS dell'Università degli Studi di Perugia attraverso la Galleria di Storia Naturale di Casalina), vuole proporre valori naturali, culturali e paesaggistici, nella convinzione che nella comunità locale esistano le risorse per migliorare le proprie condizioni di vita e le prospettive di sviluppo e nella certezza che un approccio collaborativo alla sostenibilità sia la via più efficace per apportare cambiamenti duraturi. La sinergia tra i vari partner del Patto educativo e le Associazioni culturali del territorio è quindi indispensabile per raggiungere gli obiettivi dell'Agenda 2030, con particolare riferimento al goal numero undici, che punta a creare condizioni di vita sostenibili nelle città e nelle comunità e al numero quattro, per un’educazione di qualità e per il lifelong learning.

Programma

Primavera...RUMOROSA

Birdwatching

immagine giornata mondiale biodiversita 2022

22 maggio 2022 - Giornata Mondiale della Biodiversità

Orti & Musei dell'Università degli Studi di Perugia per la Biodiversità

«Qualcuno mi vorrà gentilmente dire qual'è la caratteristica più marcata e invadente della Natura?

Ovviamente la sua varietà.»

«Could anyone tell me what is the most evidentr and invasive characteristic of Nature?

Obviously it is variety. »

Charles Sanders Peirce

 

Immagine:

La collezione ornitologica di Mons. Giulio Cicioni (1844-1923)

Galleria di Storia Naturale dell'Università degli Studi di Perugia

Foto di Raffaello Pellizzon

 

pres. festa dei boschi 2022


Al via la 7^ edizione Festa dei Boschi dall’8 maggio al 10 luglio.

L’evento di presentazione ufficiale della manifestazione “Aspettando la Festa dei Boschi 2022” si svolgerà a Bastia Umbra presso il Centro Sociale Campiglione sabato 7 maggio 2022, dalle ore 15.30. Dopo i saluti istituzionali, tante le iniziative del Comune di Bastia Umbra in collaborazione con le associazioni locali. Dai racconti del bosco e del fiume, una passeggiata guidata a cura di Massimo Mantovani esperto di storia locale, a Alberixgioco, il cuore sull’albero, un’arrampicata assistita con discesa in teleferica a cura di Associazione Alberi Maestri, alle letture per bambini della Biblioteca Comunale Alberto La Volpe e Volontarie Nati per Leggere Umbria, ai laboratori creativi della Ludoteca Comunale Gianni Rodari, fino a conoscere le tecniche di pesca sul fiume a cura di ASD Pesca Costano.
Una mostra fotografica a cura dell’Associazione Pro Loco Bastia Umbra Racconterà il Chiascio tra passato e presente. Uno spazio dedicato ai volontari Protezione Civile Bastia Umbra per far conoscere il rischio incendi boschivi e dissesto idrogeologico.
9 appuntamenti a partire da domenica 8 maggio per conoscere altrettanti boschi dell’Umbria, le loro storie, gli animali e le piante che li popolano e passare una giornata all’aria aperta. Scopo della Festa è valorizzare i polmoni verdi e le aree di interesse culturale, attraverso attività che sappiano evocarne il mistero, il fascino, la pace e il silenzio.
La Festa dei Boschi, promossa dalla Regione Umbria e organizzata da FAI – Bosco di San Francesco di Assisi, Forabosco di Collestrada con Ecomuseo del Tevere, Fondazione per l’Istruzione Agraria, C.A.M.S. (Centro di Ateneo per i Musei Scientifici), Parco di Colfiorito, Ecomuseo Paesaggio degli Etruschi di Porano, Bosco di Santa Cristina di Gubbio, Bosco di Piegaro e Bosco di Monteluco di Spoleto.

Il programma delle singole giornate potrà subire variazioni per situazioni contingenti o maltempo: si invita a contattare organizzatori per conferme orari e luoghi:
www.regione.umbria.it/cultura
www.comune.bastia.pg.it

Tel. 075 8018243 - 252
PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

 

locandina mostra chernobyl

 

Programma

 

 

22aprile locandina web

 

Programma dell'evento

covid 19 2022

 

 

locandina assiomi

 

Programma

 

invito 22 03 22 naturalistainamazzonia page 0001

locandina cams dd 20221

 

Comunicato